Nati per leggere Genitori Biblioteche Librerie Pediatri Media

Il progetto Materiali Contatti Collegamenti



Il progetto "Nati per leggere"

Il progetto Nati per leggere, introdotto in Svizzera da Bibliomedia Svizzera italiana e Istituto svizzero Media e Ragazzi Ticino e Grigioni italiano (TIGRI), vuole creare nei genitori l’abitudine di leggere ai propri figli già a partire dal sesto mese per far diventare il libro una presenza quotidiana nelle loro giornate.
Stare vicini alla mamma o al papà che leggono una storia divertente, rafforza il legame affettivo tra adulto e bambino.

Leggere fa bene, prima si inizia meglio è.

È dimostrato che leggere fin dai primi mesi di vita aumenta le probabilità che il bambino rimanga un lettore anche in futuro e diventare un lettore significa avere un migliore profitto scolastico e quindi poter raggiungere un alto livello di scolarizzazione.

I libri di buona qualità aiutano a dare forma e voce a tutte quelle scoperte ed emozioni che affrontiamo durante gli anni della crescita, ci forniscono gli strumenti per prender coscienza di tutti i piccoli e i grandi traguardi della nostra esistenza. Chi ama i libri e la lettura avrà sempre a disposizione un grande tesoro di storie, informazioni, parole nelle quali comprendere se stesso e il mondo.
» Bibliomedia Svizzera

» Media e Ragazzi Ticino e Grigioni italiano
L'enfant dans le ventre de sa mère entend les voix extérieures